Compostiere di Comunità gratis a Mariglianella pubblicato l’avviso, aderite!

Grazie alla proposta della consigliera del M5S Pina Principato, che ha presentato richiesta di adesione all’avviso pubblico della Regione Campania, il Comune di Mariglianella ha deciso di aderire ed ha pubblicato l’avviso sul suo sito istituzionale, a questo indirizzo compostaggio (PDF Download)

I cittadini, riuniti in organismo collettiivo potranno inviare richiesta secondo queste modalità. Inoltre per facilitare l’adesione e per diffondere la pratica virtuosa del compostaggio, il M5S organizzerà un incontro a breve di approfondimento a Mariglianella. Per maggiori informazioni sull’incontro il suggerimento è quello di contattare la consigliera Pina Principato (Pagina Facebook M5S Mariglianella).

intende individuare sul proprio territorio, gruppi di cittadini organizzati in associazioni, comitati e condomini, e imprenditori agricoli, convenzionarli per la gestione di un impianto atto all’attività di compostaggio di comunità e consentire l’utilizzo del compost prodotto. Pertanto, entro e non oltre le ore 11.00 del 27/03/2017, si può far pervenire all’Ufficio Protocollo del Comune di Mariglianella proposta di adesione in carta libera, che l’Ente farà propria ed invierà secondo le modalità previste nel suddetto avviso pubblico, alla Regione Campania. La proposta di adesione, indirizzata all’Ufficio Ambiente e all’Ufficio Tecnico del Comune dovrà indicare il luogo in cui si intende ubicare l’impianto ed essere corredata di:  Una breve relazione circa il luogo in cui si intende ubicare l’impianto.  L’area individuata deve essere ubicata nelle immediate vicinanze o al massimo entro 1 chilometro di distanza dalle utenze conferenti.  piano di utilizzo del compost prodotto per la concimazione di piante e fiori delle utenze conferenti. Per eventuali chiarimenti è possibile contattare e/o recarsi presso l’Ufficio Ambiente del Comune di Mariglianella.

Grazie al Comune di Mariglianella che ha compreso l’importanza del compostaggio di comunità e che lo ha reso noto alla sua cittadinanza, come auspicato e richiesto dal M5S.

Ricordiamo che le compostiere sono completamente a carico della Regione Campania, non ci sono costi per i cittadini ne per il Comune, e che chi deciderà di conferire i propri scarti umidi nella compostierà, riceverà uno sconto sulla tassa dei rifiuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *