Resoconto lavori in Senato 29.04.2013 – Silenzio in aula in memoria del Carabiniere ucciso a Maddaloni Tiziano Della Ratta

Cari Cittadini inizia oggi una nuova settimana e visto gli eventi di quella appena trascorsa sono certa che sarà molto ma molto dura.

Oggi la seduta in Aula fissata per le ore 14.30 ha avuto inizio effettivamente intorno alle 16.25.
Il Presidente Grasso ha innanzitutto espresso solidarietà per quanto accaduto ieri 28 aprile davanti a Palazzo Chigi. Il ferimento dei due carabinieri e della signora incinta è un atto inaccettabile qualunque sia la motivazione che ha spinto a tale gesto.

Successivamente ha comunicato l’accettazione delle dimissioni del Governo Monti e ha letto l’elenco dei nuovi ministri che compongono il nuovo Governo che vede, come tutti sappiamo, Presidente del Consiglio dei Ministri: Enrico Letta.
Il Presidente Grasso ha poi provveduto a comunicarci il calendario delle prossime sedute che ci vedrà impegnati mattina e pomeriggio per l’intera settimana.
Ha infine comunicato che per lunedì 6 Maggio i Gruppi parlamentari dovranno riferire alla Presidenza le designazioni dei propri componenti alle commissioni permanenti. Vi ricordo che il termine previsto dal Regolamento del Senato era il 25 Marzo. Ovviamente, a loro giudizio, ora che il Governo è formato, si può procedere così da poter definire, concordare o meglio ripartire meglio le poltrone alle stesse riferite.

Detto questo, la parola è passata al Presidente del Consiglio dei Ministri, Letta, il quale con un breve discorso ha anticipato la sua relazione, con la quale chiede la fiducia alle Camere.

Nelle sedute di domani i vari gruppi politici provvederanno ad esprimere la propria posizione e a fare la dichiarazione di voto.
Vi ricordo che alla Camera dei Deputati si è provveduto alla suddetta discussione oggi e Vi invito davvero a guardare i video degli interventi dei ns. Colleghi deputati con particolare attenzione a quello di Andrea Colletti che ha duramente attaccato Letta, Berlusconi e tutto il nuovo Governo.

Immediate le parole di sdegno del Pd e del Pdl . Per chi dice che il M5S non sta facendo nulla in Parlamento dico che dire a voce alta in questo luogo quello che la maggior parte dei cittadini vorrebbe gridare non è cosa da poco.
La seduta è terminata e come sempre si da a questo punto spazio agli interventi liberi.

Ho chiesto la parola, concessa, per esprimere il mio dispiacere e cordoglio insieme a quello del M5S per la tragica scomparsa dell’appuntato dei Carabinieri Tiziano Della Ratta avvenuta il 27 Aprile scorso a Maddaloni (CE). Mi sono commossa nel fare l’intervento ma ci tenevo davvero tanto e sentivo la necessità di ringraziare l‘Arma dei Carabinieri per il lavoro duro che giornalmente svolgono per la nostra sicurezza in condizioni molto spesso miserevoli. Grazie. (qui il testo del mio intervento)

Dopo il mio intervento vi è stato quello di Vito Petrocelli che ha ribadito la gravità di quanto accaduto in Basilicata dove l’intera giunta regionale e buona parte del consiglio regionale sono stati inquisiti.
Finita definitivamente la seduta ci siamo spostati e divisi. Io sono andata nello studio di Vito Crimi con Paola Nugnes, Michela Montevecchi, Andrea Cioffi, Fabrizio Bocchino, Stefano Lucidi. Abbiamo tutti dato una mano per completare gli interventi in aula per domani riguardante la richiesta di fiducia del nuovo Governo.

Grazie, Vilma

2 Comments

Rispondi