Cava Cesque di Falciano del Massico a breve in Ecomafie

Nel mese di Aprile del 2015 annunciammo che la Commissione Bicamerale d’inchiesta sul ciclo illegale dei rifiuti, detta anche Ecomafie, e quella Antimafia si sarebbero occupate entrambe delle vicende relative alla Cava Cescque sita nel comune di Falciano del Massico in Provincia di Caserta.

M5S: Due commissioni di inchiesta parlamentare indagheranno nel casertano

Nel frattempo noi abbiamo richiesto alla Commissione di essere aggiornati sull’attività svolta. Una volta scrivendo il 24 Febbraio 2016 questa lettera

24-02-2016_richiesta-aggiornamenti-comm-ecomafie-antimafia-cava-cesque-124-02-2016_richiesta-aggiornamenti-comm-ecomafie-antimafia-cava-cesque-2

 

 

 

 

ed una seconda volta il 13 Settembre 2016 con quest’altra lettera

13-9-2016_richiesta-aggiornamenti-comm-ecomafie-antimafia-cava-cesque

 

 

 

 

Nei giorni scorsi, ho ricevuto un aggiornamento dal Presidente della Bicamerale sui rifiuti, Alessandro Bratti, che ci ha comunicato per conto anche della Presidente della Commissione Antimafia Rosy Bindi, 06-10-2016_bicamerale-rifiuti-comunicazione-ripresa-attivita-problematiche-alla-cava-cesque-di-falciano-del-massico-ceche nelle prossime settimane la Commissione da lui presieduta si occuperà delle questioni relative alla Cava Cesque, nell’ambito dell’approfondimento territoriale sulla Regione Campania.

Naturalmente non appena riceveremo ulteriori aggiornamenti come sempre e puntualmente facciamo, li comunicheremo.

 

 

Rispondi