Disservizi idrici nel Beneventano, interrogazione parlamentare del M5S

E’ stata depositata presso il Senato della Repubblica un’interrogazione scritta al Ministro dello Sviluppo e al Ministro delle Finanze, riguardante la gestione dei servizi idrici della società Alto Calore SpA, società che gestisce oltre 200,000 utenze tra le province di Avellino e Benevento.

<< L’interrogazione nasce dalle continue segnalazioni inviate da cittadini che lamentavano continui disservizi nella fornitura dell’acqua potabile, una discontinuità ripetuta nel tempo che non ha permesso ai cittadini di avere l’acqua nelle loro case anche durante questi mesi estivi, che verranno ricordati nella storia tra i più caldi >> dichiara la portavoce al Senato per il M5S Vilma Moronese, prima firmataria dell’interrogazione

Secondo gli interroganti risulterebbe una possibile mala gestione della società dovuta anche dalla mala politica che ha gestito e gestisce l’ente, mentre a San Giorgio del Sannio(BN) nell’inverno scorso a causa delle basse temperature si sarebbero rotti circa 3000 contatori, con la conseguenza che nell’arco di 7 mesi si sono registrati mancati introiti per Alto Calore Servizi, in virtù dell’impossibilità di quantificare e calcolare il consumo di migliaia di utenze.

Come risulta dal sito web di Alto Calore Servizi – riporta l’interrogazione ndr -, una gara d’appalto per l’acquisizione di 12.000 contatori è stata bandita l’8 luglio 2015, si doveva concludere il 28 luglio, ma attualmente non sono stati resi noti i risultati di gara. Da quanto risulterebbe da un’esposto, la gara sarebbe stata sospesa a causa delle eccessive richieste di chiarimenti e dell’elevato numero di ricorsi presentati.

<< L’interrogazione segue come atto ad una lettera inviata sia al Comune di San Giorgio del Sannio sia alla società Alto Calore SpA nel mese di Agosto scorso, alla quale abbiamo ricevuto risposta in questi giorni solo dal Comune che però non ci ha soddisfatti in quanto non ci ha sono stati rappresentati interventi significativi intrapresi. Ci dispiace invece constatare che la società Alto Calore SpA ha ritenuto superfluo rispondere >> conclude la senatrice portavoce del M5S Vilma Moronese

Qui è disponibile il testo dell’interrogazione

Qui la risposta del Sindaco di San Giorgio del Sannio, alla mia sollecitazione dello scorso Agosto

Allegati

One Comment

  1. Pingback: Alto Calore e disservizi idrici, inviate nuove richieste | VilmaMoronese.it

Rispondi