M5S ottiene affare assegnato al Senato su vasca liquami di Pilone(Ostuni)

Da mesi il MoVimento 5 Stelle si sta interressando dell’incredibile vicenda della vasca di sollevamento liquami che si vuole costruire direttamente sulla spiaggia di Pilone, una località di Ostuni, oggi abbiamo ottenuto una prima vittoria al Senato per tutti i cittadini.

http://www.vilmamoronese.it/la-vasca-liquami-di-pilone-ostuni-in-commissione-al-senato-ecco-come-e-andata/4376

A seguito di un lavoro di ascolto del territorio, fatto anche di sopralluoghi e azioni istituzionali e portato avanti nei mesi scorsi assieme anche ai consiglieri regionali del M5S nella Regione Puglia, presentammo il 26/04/2016 in Senato la richiesta di Affare Assegnato http://www.vilmamoronese.it/vasca-di-sollevamento-di-piloneostuni-il-m5s-chiede-affare-assegnato-in-senato/4463

L’impianto di smaltimento liquami nelle località costiere di Pilone, Rosa Marina e Monticelli, che prevede la costruzione di una vasca di raccolta letteralmente sulla spiaggia libera del Pilone nel comune di Ostuni, abbiamo proceduto con una serie di attività in commissione ambiente al Senato, anche attraverso audizione sia dei comitati cittadini sia dei rappresentanti dell’Acquedotto Pugliese come potrete vedere da questo post: http://www.vilmamoronese.it/la-vasca-liquami-di-pilone-ostuni-in-commissione-al-senato-ecco-come-e-andata/4376
In seguito a queste audizioni, ho provveduto in data 23 aprile ad effettuare un sopralluogo sulla spiaggia del Pilone e ho dovuto ahimè verificare che quanto riportato dall’AQP in sede di audizione non mi sembrava corrispondesse alla situazione reale.

http://www.vilmamoronese.it/vasca-liquami-piloneostuni-emiliano-non-mantenuto-la-parola/4912

In pratica le motivazioni addotte sulla impossibilità di decidere per uno “spostamento” della vasca più verso le zone interne che sulla spiaggia non erano confutate dai fatti.

Successivamente i comitati e i cittadini hanno fatto pressione presso la Regione Puglia, e il pres. Emiliano in seguito ad un incontro proprio con i cittadini aveva dato disponibilità a indire una Conferenza dei Servizi nella quale tutti i soggetti interessati avrebbero potuto evidenziare la propria posizione.

In questi giorni da notizie pervenutemi dai consiglieri regionali dl Movimento 5 stelle nonchè dai cittadini del posto che mai hanno smesso di lottare per la difesa del proprio territorio, mi hanno comunicato che:
1. il presidente Emiliano non ha intenzione di indire alcuna conferenza dei servizi
2. sembra che l’AQP abbia intenzione di portare una variante all’attuale progetto che prevederebbe non lo sposatmento della vasca ma un ulteriore interramento.

In seguito a queste notizie ho provveduto oggi, nella seduta delle 15:30 della Commissione Ambiente in Senato a sollecitare la mia richiesta di Affare Assegnato inoltrata in data 26 aprile 2016 e nei mesi successivi più e più volte sollecitata.

Il presidente della Commissione ha chiesto ai gruppi parlamentari tutti se avessero contrarietà a questa mia richiesta ed essendoci stato parere favorevoli di tutti, si è deciso di approvare finalmente l’Affare Assegnato su questione Ostuni.

Questa è la dimostrazione che il M5S lavora per i cittadini e si fa carico dei problemi che vivono sul territorio, a volte può sembrare che le questioni vengono dimenticate e invece c’è un lavoro continuo e costante. Spero tanto che questo lavoro di commissione possa portare ad evidenziare tutte le criticità sollevate e a trovare una soluzione che sia soddisfacente per tutti soprattutto per la salvaguardia del territorio.

Vilma Moronese cittadina portavoce M5S al Senato

3 Comments

  1. Pingback: Agiornamento Affare Assegnato n.918 "Problematiche ambientali in provincia di Ostuni" (loc. Pilone) - VilmaMoronese.it

  2. Pingback: Aggiornamento Affare Assegnato n.918 "Problematiche ambientali in provincia di Ostuni" (loc. Pilone) - VilmaMoronese.it

  3. Pingback: Aggiornamento Affare Assegnato n.918 "Problematiche ambientali spiaggia di Ostuni" (loc. Pilone) - VilmaMoronese.it

Rispondi