LEX – DDL Aumento pena massima per reati gravi (Art. 66 e 78 C.P.)

Da oggi è disponibile su Rousseau, il Sistema Operativo del M5S una proposta di legge che interessa la giustizia, tutti gli iscritti possono partecipare alla discussione e proporre suggerimenti, integrazioni, modifiche, entro 60 giorni (11/03/2017). Successivamente il disegno di legge, verrà depositato al Senato.

Spesso noi cittadini rimaniamo attoniti dinanzi alla durata breve di condanne per alcuni reati gravissimi anche di sangue e per questo siamo portati a pensare che per quei delitti dovrebbe esserci una maggiore severità delle pene.

Questa mitezza delle pene irrogate per reati gravi è dovuto ad una serie di cambiamenti legislativi che hanno portato, laddove si è in presenza di una pena come l’ergastolo ad una riduzione della pena a 20-24 anni e addirittura a 10 in presenza di attenuanti (art. 65 e 67 del c.p.).

Inoltre anche laddove, in presenza di più reati gravi, viene prevista una condanna a più ergastoli la pena può essere ridotta a 30 anni di reclusione in base a quanto previsto dall’articolo 78 del cod. penale.

Ora pur volendo ovviamente rispettare quanto previsto anche dalla nostra Costituzione e cioè che la pena deve essere rieducativa, riteniamo però che occorra dare un segnale di maggiore severità, che serva non solo come deterrente per chi compie delitti, ma anche in rispetto delle vittime e dei loro familiari che subiscono danni irreversibili da queste azioni delittuose.

Pertanto la nostra proposta intende proporre una modifica agli articoli 66 e 78 del codice penale portando il max della pena da commisurare da 30 a 40 anni.

Lo so che è un argomento molto delicato e spinoso ed è proprio per questo che i vostri contributi saranno particolarmente graditi.

https://rousseau.movimento5stelle.it/edit_entry.php?id=441&lex_id=0

One Comment

  1. Pingback: Aumento di pena per reati gravi, finita la discussione su LEX. Ecco la legge M5S! - VilmaMoronese.it

Rispondi