Questione Reggia di Carditello divenga Affare Assegnato in Commissione al Senato

Nel corso delle passate legislature sono stati molti i politici che si sono in qualche modo attivati, magari per operazioni di pura facciata, a richiedere al Governo un’attenzione, un impegno ad occuparsi della “Reale Tenuta di Carditello“.

Ad oggi però questo sito che rappresenta un pezzo della nostra storia continua a giacere nel più totale abbandono, lasciato ad atti di sciacallaggio, utilizzato come discarica a cielo aperto e per concludere messo addirittura all’asta con grave rischio che cada nelle mani della camorra.

In qualità di cittadina casertana, di portavoce del Movimento 5 Stelle, di italiana non posso continuare ad assistere a questo dolce far nulla. In collaborazione con i componenti della 7^ Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali, abbiamo deciso di presentare una Risoluzione chiedendo che la questione della Reggia di Carditello divenga Affare Assegnato della suddetta Commissione in modo da poterne discutere in tempi rapidi, in presenza di un esponente del Governo, e farlo diventare un punto all’ordine del giorno della commissione stessa. Pertanto la collega portavoce del M5S Manuela Serra, che ringrazio, provvederà a presentare nella giornata di domani la suddetta Risoluzione che vi allego per opportuna conoscenza e dovuta trasparenza.

Sarà mia cura aggiornarvi sull’andamento dei lavori, nella speranza che quest’azione sia di stimolo e di spinta affinché si proceda finalmente ad agire in maniera concreta per la salvaguardia della nostra amata Reggia di Carditello.

Clicca qui per scaricare la Risoluzione sulla Reggia di Carditello

reggia-carditello_vilmamoronese_it

Allegati

One Comment

  1. Pingback: M5S: Reggia di Carditello diviene affare assegnato al Senato

Rispondi