Restauro Reggia di Carditello, interrogazione parlamentare del M5S su possibili violazioni normative antisismiche

Roma 22 Luglio 2015è stata depositata presso il Senato della Repubblica un’interrogazione del Movimento Cinque Stelle, riguardante la Reggia di Carditello ed i lavori di ristrutturazione iniziati nel Dicembre 2014.

<<Sembrerebbe che i lavori siano iniziati senza tener conto di alcune procedure antisismiche da includere nei progetti richieste dalla legge nazionale in materia di normativa antisismica>> a dichiararlo è la portavoce al Senato del M5S Vilma Moronese, che ha interrogato il Ministro Franceschini a seguito di alcuni esposti in Procura sui lavori di restauro della Reggia di Carditello (Caserta) che aggiunge <<Speriamo che il senso delle nostre richieste venga interpretato unicamente in direzione del rispetto delle leggi e soprattutto della sicurezza dei cittadini, non vorremmo ritrovarci con lavori fatti ma non a norma, se ci sono dei dubbi chi è in dovere di chiarire lo faccia>> 
carditello senza certificazione antisismica ilmattino 23_07_2015

Rispondi