DL SEMPLIFICAZIONI, MORONESE (M5S): CON NUOVO SISTRI 2.0 TAGLIAMO SPRECHI

(9Colonne) Roma, 29 gen – “Il Sistri non ha funzionato e se un sistema non funziona vuol dire che va cambiato. La vecchia tracciabilità dei rifiuti non è mai entrata in funzione ed è costata agli italiani, dal 2010 a oggi, più di 141 milioni di euro. Per questi motivi riteniamo che il nuovo sistema di tracciabilità dei rifiuti debba essere non solo funzionante ma debba portare dei reali vantaggi agli italiani e alla risoluzione del problema. La malagestione dei rifiuti in questo Paese ha portato l’intero sistema al collasso, favorendo un mercato illegale che adesso va fermato e contrastato con tutte le forze. Il Sistri 2.0, che verrà varato tramite decreto ministeriale, definirà le modalità di organizzazione del Registro Elettronico Nazionale e le modalità di iscrizione dei soggetti che intendono aderirvi. Il nuovo strumento che digitalizzerà l’intero percorso dei rifiuti e dei documenti fiscali costerà 3 milioni di euro e non 141 come quello precedente. In una sola mossa fermiamo lo spreco di soldi pubblici e le mafie che si arricchiscono con i rifiuti. Una manovra necessaria fatta negli interessi di tutto il Paese”. Questa la nota della senatrice M5s e presidente della Commissione Ambiente, Vilma MORONESE.

Rispondi