Disservizi trasporto pubblico Caserta: interrogazione del MoVimento 5 Stelle

Roma 28 Gennaio 2017,

è stata depositata e pubblicata presso il Senato della Repubblica un’interrogazione sul trasporto pubblico locale della città di Caserta e provincia, dal MoVimento 5 Stelle, indirizzata ai Ministri dei Trasporti e del Lavoro.

L’interrogazione pone in evidenza una serie di problematiche relative al trasporto locale della città di Caserta, affidato all’azienda CLP con una serie di proroghe dal 2012 e che oggi risulta essere ancora commissariata. L’interrogazione fa anche riferimento ad un documento video girato in rete che mostra la cancellazione di ben 11 linee programmate, il non rispetto degli orari serali e festivi delle corse, e la mancanza di fermate e segnaletica che dovrebbero indicare orari e linee.

Ulteriori questioni poste dai parlamentari del MoVimento 5 Stelle nell’atto ispettivo, sono il chilometraggio e la qualità dei servizi, problematiche già sottoposte alle istituzioni competenti con due atti di sindacato ispettivo, di cui uno al Senato (4-02704 23/09/2014) e l’altro al Consiglio della Regione Campania. Infatti la delibera regionale n.964 del 2010 stabilisce un numero di chilometri minimi da effettuare per l’azienda affidataria del servizio di trasporto pubblico, parametro che rientra nel metodo di misura della qualità del servizio reso, dunque i portavoce chiedono alla Regione Campania di avviare gli opportuni accertamenti, ai fini dell’individuazione dei disservizi e delle eventuali irregolarità.

Ed infine, viene chiesto ai Ministri di occuparsi della questione assunzioni lavoratori ex ACMS che sarebbero dovuti essere tutti assunti dalla CLP, a seguito dell’accordo regionale del 24 Maggio 2012, cosa ad oggi ancora non verificatasi, e la ridefinizione del fabbisogno standard riferito al servizio TPL a Caserta tenendo conto anche delle segnalazioni ricevute dal territorio.

Qui è disponibile il testo dell’interrogazione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=1001284

Video sui disservizi

il Mattino di Caserta 29 Gennaio 2017

Rispondi