Frasso Telesino(BN) interrogazione del M5S su impianto di rifiuti speciali

Roma 4 Agosto 2016, è stata depositata presso il Senato della Repubblica un’interrogazione dal MoVimento 5 Stelle su probabili anomalie procedurali per la realizzazione di un impianto per il trattamento di rifiuti pericolosi e non pericolosi nel comune di Frasso Telesino in provincia di Benevento.

<<Abbiamo proceduto all’acquisizione di una serie di documenti, per seguire l’iter autorizzativo avviato a seguito della richiesta dall’azienda Ecotrading che vorrebbe aprire un impianto per il trattamento di rifiuti pericolosi e non pericolosi su un’area di 2400mq, e a nostro avviso risultano diverse anomalie che avrebbero dovuto far decadere in automatico l’assegnazione dell’area>> lo dichiara la senatrice Vilma Moronese portavoce del M5S nella XIIIa Commissione Ambiente del Senato della Repubblica, prima firmataria dell’atto ispettivo, che poi aggiunge <<Credo che un impianto del genere oltre agli eventuali danni ambientali potrebbe anche incidere negativamente sull’economia agricola della zona. Chiediamo un intervento dei Ministri e alla Regione Campania chiediamo di verificare le procedure e soprattutto che ascolti i cittadini del territorio che si stanno opponendo all’impianto>>

L’interrogazione è indirizzata ai Ministri dell’Ambiente e dei Beni Culturali ed è stata sottoscritta da dodici senatori.

Qui è disponibile il testo dell’interrogazione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=986816

One Comment

  1. Pingback: M5S: Rifiuti speciali "Vittoria per i cittadini di Frasso Telesino, l'impianto NON si farà" - VilmaMoronese.it

Rispondi