Il Governo Draghi taglia i fondi ai Parchi Nazionali…ma non finisce qui

Ieri è stata una giornata particolare, ed è iniziata con la mia denuncia su Twitter dello scippo dei fondi stanziati per i nostri Parchi Nazionali dall’ex Ministro Sergio Costa.

Successivamente in giornata esce un’agenzia dove il Ministro per la Transizione Ecologica dichiara di non aver tolto nemmeno 1 euro ai parchi.

AMBIENTE: CINGOLANI, ‘NON UN EURO DEL MITE SPOSTATO DA PARCHI A BOLLETTE’* = ‘Se ci fosse una misura del Mef, onestamente non lo so’ Roma, 7 lug. (Adnkronos) – “Posso garantire che non c’è un solo euro del ministero della Transizione ecologica che doveva andare ai parchi che viene spostato su queste compensazioni. Poi, nell’ambito delle misure che il Mef sta facendo per aiutare questa compensazione, se ci fosse qualche misura originariamente pensata per i parchi, onestamente non lo so. Non è roba del Mite“. Così il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, a margine di EcoForum, sui fondi già stanziati per il programma ‘Parchi per il Clima’ dirottati nel fondo destinato al contenimento degli aumenti delle bollette energetiche. “Ho parlato anche con la ragioneria e non ci risulta nulla, di questo sono sicuro: non c’è un euro che doveva andare ai parchi dal nostro ministero che è stato spostato per la compensazione delle bollette – sottolinea Cingolani – Purtroppo il problema delle bollette è serio perché l’anidride carbonica aumenta ogni trimestre e noi temiamo che l’aumento delle bollette si riproporrà costantemente finché non si stabilizza il mercato. La cosa è di questa mattina e sto cercando di capire ma per la parte del Mite sono sicuro”. (Mst/Adnkronos) ISSN 2465 – 1222 07-LUG-21 10:01 NNNN

Dopo queste dichiarazioni al limite della realtà non ho potuto fare a meno di pubblicare il documento con cui il Ministero della Transizione Ecologica comunicava ai Parchi la sospensione del programma “Parchi per il Clima 2021”.

Successivamente alla pubblicazione dell’atto ufficiale con cui il MITE prendeva atto del taglio ai fondi per i parchi introdotto dal Governo Draghi, è seguito un tam-tam sulla rete che ha costretto il Ministro Cingolani ad emanare un nuovo comunicato dove ha parlato di “errore

Al momento dunque siamo in attesa di ricevere e leggere l’atto con cui il Governo Draghi, costretto a rivedere lo scippo dei fondi ai Parchi Nazionali, modifichi la norma con cui li ha introdotti.

Articolo sul Fatto Quotidiano di oggi 8/07/2021

“ALTRO CAPOLAVORO “GREEN”: TAGLIATI I FONDI PER I PARCHI”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.