Il MoVimento Cinque Stelle forza politica INCORRUTTIBILE! La prova nelle carte di #mafiacapitale

<Vorrei approfittare di questo momento per dire quali danni provoca la corruzione ai cittadini> Fabio Fucci Sindaco di Pomezia per il M5S, ospite ad Agorà su Rai3 ha spiegato i danni della corruzione, vi invito a guardare il video della sua intervista

Come molte volte accade una notizia si diffonde molto velocemente grazie ai social, di solito le fonti sono varie, più o meno attendibili. Molto spesso però le persone non vanno oltre il titolo di un articolo, cosa gravissima, perchè un titolo potrebbe dare una sensazione di un fatto poi assolutamente non confermato nel testo. Insomma è sempre meglio approfondire, vedere, leggere.

Per questo motivo nonostante la notizia che il Sindaco di Pomezia sia stato descritto come incorruttibile nelle carte del dispositivo di custodia cautelare emesso dalla Procura di Roma nei confronti di 48 persone, tra cui numerosi politici del Partito Democratico, ed anche di Forza Italia, nonchè tutti ricorderanno uno degli indagati più famosi, l’ex Sindaco di Roma Gianni Alemanno, direi che a questo punto potrebbe essere interessante andare proprio a leggere quella parte dove Fabio Fucci del M5S viene dichiarato “incorruttibile“.

Allora dovete aprire il PDF del dispositivo emesso dal GIP che trovate qui oppure qui sul sito Sudpress.it ed andare a pagina 250 per leggere la parte dove si parla appunto del nostro Sindaco pentastellato.

Poi visto che ormai ci siete vi suggerisco di leggere anche le altre intercettazioni per capire il livello di asservimento totale dei politici “corrotti” a suon di mazzette dalla struttura criminale messa in piedi a Roma, che riesce ad ottenere nomine e appalti, controllando i voti e le maggioranze a Roma, addirittura i politici corrotti ed arrestati inviavano sms di conferma delle loro votazioni per dimostrare ai loro corruttori assoluta fedeltà. Per questi motivi c’è bisogno che il Comune di Roma venga sciolto per mafia, andando dunque anche al di là del ruolo del Sindaco Marino.

Allegati

Rispondi