Ambiente: Moronese(M5S) Stiamo lavorando per far ripartire le bonifiche a Pianura

Roma, 8 gennaio 2018 “Oggi ho inviato una nota al Ministero dell’Ambiente per ricevere un aggiornamento sullo stato del risanamento ambientale che attende da oltre un decennio il quartiere di Pianura della città di Napoli, interessato negli anni passati da diverse discariche anche abusive. I cittadini hanno diritto ad un ambiente salubre in cui vivere e lo Stato deve superare qualsiasi difficoltà per garantire la salute dei cittadini” lo dichiara la senatrice Vilma Moronese portavoce del MoVimento 5 Stelle e Presidente della XIIIª commissione permanente ambiente e territorio del Senato della Repubblica.

“Una serie di lungaggini ed il declassamento del SIN (sito interesse nazionale) di Pianura a SIR (sito interesse regionale) deciso dal precedente Governo, con decreto dell’11 gennaio 2013, in accordo con la precedente amministrazione regionale, unitamente ad una serie di ricorsi, hanno certamente contribuito a rallentare le operazioni – aggiunge Moronese – che erano partite nel 2008 con un accordo tra Ministero dell’Ambiente e Sogesid, come ben spiega la relazione della Corte dei Conti del 6 agosto 2018. In questi anni di immobilismo abbiamo cercato in Parlamento, con la collega Nugnes, di sbloccare la situazione con interrogazioni, con sopralluoghi sulle discariche a Pianura, nonchè promuovendo incontri istituzionali, ed anche in Regione Campania è stato portato avanti un buon lavoro, grazie ai continui solleciti dei consiglieri Muscarà e Viglione siamo riusciti a far svolgere importanti audizioni. Ma evidentemente ancora non basta, per cui c’è bisogno di fare di più e noi lo faremo.

Le bonifiche sono un tema complesso, richiedono certamente tempi non brevi per essere attuate, ma non possono rimanere ferme per decine di anni – spiega Moronese – coinvolgeremo tutte le istituzioni interessate tra cui il Ministro Sergio Costa che già si è attivato, ed anche la Procura della Repubblica di Napoli che sta conducendo delle indagini importanti su Pianura, anche perchè, lo ricordo a tutti, l’omessa bonifica è un reato.”

Per approfondire :

Leggi la relazione della Corte dei Conti su SOGESID e Pianura

http://www.sogesid.it/campania_2.html

Leggi anche la Relazione conclusiva della Commissione Bicamerale Ecomafie su Pianura da pagina 427

Rispondi