Provincia di Caserta ancora dissesto e chiusura scuole, la mia lettera al neo Presidente

Questa è la lettera che ho inviato al neo Presidente della Provincia di Caserta, Giorgio Magliocca, in risposta ad una sua nota dell’8 Novembre scorso, dove dichiara di dover chiudere le scuole a fine anno se non ci sarà nessun intervento del Governo.

Purtroppo ci risiamo, come ogni anno, da un lato un ente, la Provincia di Caserta, spolpata e portata al dissesto dai partiti, che non è in grado di muovere 1 solo centesimo, dall’altro un Governo che ha fatto una legge, la “Delrio” che chiede i soldi alle Province e non muove un solo dito per l’edilizia scolastica e la sicurezza dei nostri studenti, costretti nuovamente a mobilitarsi per gridare AIUTO! Tra edifici di scuole crollate e scuole sequestrate dai Carabinieri, viviamo tutti un quotidiano scenario di una Provincia rasa al suolo, dove ribellarsi è l’unica scelta possibile.

La minaccia della chiusura delle scuole è già partita, a breve arriverà la notizia che dopo Dicembre gli stipendi dei dipendenti non saranno assicurati, e quindi nuovamente famiglie senza stipendi, e tutti in piazza a protestare.

C’è un’alternativa, a tutto questo, innanzitutto non dare mai più fiducia ai partiti che hanno determinato questa situazione, ma soprattutto che il Governo si decida a far passare la nostra proposta, puntalmente depositata anche questa volta alla legge di Bilancio 2017 adesso in discussione, per superare il dissesto cronico delle Province.

Se ciò non dovesse accadere, i responsabili sapete chi sono.

Alla c.a.

Presidente della Provincia di Caserta

Giorgio Magliocca

Sede

Oggetto: Riscontro Vs. nota Prot. n° 0065470/Pres del 08.11.2017 – Richiesta urgente di assegnazione di fondi in merito alle drammatiche condizioni finanziarie della Provincia di Caserta “impossibilità oggettiva di esercizio delle funzioni normativamente affidate”.

In relazione alla nota di cui all’oggetto si rappresenta che la scrivente è a conoscenza delle condizioni drammatiche in cui versa la Provincia di Caserta. In diverse occasioni e in numerosi atti parlamentari, tra cui interrogazioni ed interventi in aula, ho denunciato questa situazione cercando anche attraverso proposte emendative di trovare una soluzione al problema che è stato causato da una cattiva gestione delle risorse pubbliche.

A partire dalla delibera consiliare del 29 dicembre 2015 declaratoria del dissesto finanziario ex art. 244 del decreto legislativo n. 267 del 2000, la gestione amministrativa ordinaria dei beni e dei servizi di competenza di questo ente è divenuta di fatto impossibile con evidenti danni e disagi per i cittadini della provincia di Caserta che si vedono negati alcuni servizi essenziali.

Con riferimento in particolare alla gestione ordinaria delle scuole la situazione nelle ultime ore si è notevolmente aggravata, come evidenziato nella nota di cui in oggetto, anche a causa di condizioni meteo avverse. Quanto accaduto il 7 novembre ad Aversa presso l’istituto tecnico “Alessandro Volta” dove, intorno alle 13.40, è crollato il tetto della palestra scolastica è veramente inaccettabile. Numerosi sono stati i danni, con i detriti costituiti da pannelli e lamiere da cui era composta la

struttura, ma fortunatamente non si sono registrati feriti, nonostante numerosi alunni, a quanto pare, si trovassero nell’edificio.

Essendo le sorti della Provincia di Caserta indissolubilmente legate alla mia attività politica, in quanto cittadina eletta del territorio, e considerato il fatto che la questione delle scuole mi è particolarmente cara, ovvero che i ragazzi e le ragazze delle scuole si trovino in condizioni di disagio persistenti ormai da troppo tempo, non ho potuto esimermi dallo scrivere nuovamente, e immediatamente alla Ministra Fedeli, come si evince dalla nota che si trasmette in allegato.

Già lo scorso 11 luglio la Ministra mi aveva ricevuto presso i suoi Uffici, alla presenza di una delegazione di genitori e studenti nonché della preside di uno degli istituti delle scuole della Provincia di Caserta. In quell’occasione i ragazzi presenti hanno avuto l’occasione di esporre i loro problemi causati da strutture inadeguate che in molti casi sono state chiuse per mancanza delle autorizzazioni in materia di antincendio, agibilità, staticità e sicurezza sul lavoro.

La Ministra, in quella sede, assunse degli impegni precisi per la risoluzione della problematica. Mi duole tuttavia constatare che ad oggi nulla di concreto è stato fatto. I ragazzi hanno bisogno di risposte adesso, e dunque proprio per questo motivo ho chiesto alla Ministra un incontro al più presto presso un istituto scolastico casertano.

Sul fronte della legge di bilancio attualmente all’esame del Senato ho già depositato una proposta emendativa per permettere il superamento definitivo di questa situazione di empasse alla Provincia di Caserta e a tutte le province che si trovino in condizioni di dissesto finanziario analoghe.

Faccio altresì presente che sono state molte le occasioni, in virtù dei provvedimenti trattati in Parlamento, in cui il Governo avrebbe potuto mettere fine al dissesto della nostra Provincia, e che invece non sono state mai colte, sino ad oggi.

Mi risulta che durante una conferenza stampa lo scorso 26 ottobre, Lei Presidente ha dichiarato di aver avuto rassicurazioni direttamente dal Governo circa la risoluzione dei problemi della Provincia di Caserta. Dunque non avendo il Governo provveduto ad inserire nulla nel testo della Legge di Bilancio adesso in discussione in Senato, per il superamento del dissesto, mi auguro che l’emendamento a mia prima firma questa volta venga accolto. In caso contrario, con rammarico dovrò farLe presente che le promesse fatte a Lei saranno state le stesse fatte in precedenza al Presidente pro-tempore Lavornia che come tutti sappiamo non sono state mai mantenute.

Nel ribadire la mia piena disponibilità a lavorare congiuntamente per quanto concerne la problematica trattata e a titolo informativo circa il lavoro svolto, compresa la partecipazione ai vari incontri avuti in Provincia a partire da quello del 14 ottobre 2016 (nonostante in quel periodo io mi trovassi gravemente infortunata), Le allego alla presente una serie di link e documenti utili a comprendere le azioni fino ad oggi intraprese.

Cordiali saluti.

Roma, 10 novembre 2017

Vilma Moronese

Cittadina eletta al Senato della Repubblica

Movimento 5 Stelle

Sen. Vilma Moronese

Palazzo Madama – 00186 Roma

Commissione XIII Ambiente

Di seguito alcuni link ad atti presentati, interventi in aula e commissione in Senato sulla questione Provincia di Caserta

https://www.vilmamoronese.it/scuole-crollo-tetto-della-palestra-ad-aversa-moronesem5s-scrive-al-ministro-dellistruzione-suo-intervento-urgente/6899

https://www.vilmamoronese.it/moronesem5s-richiesta-incontro-al-governo-dramma-provincia-caserta/5342

https://www.vilmamoronese.it/crollo-controsoffitto-liceo-pizzi-capua-linterrogazione-del-movimento-5-stelle/5013

https://www.vilmamoronese.it/dramma-provincia-caserta-la-responsabilita-politica-del-pd-del-governo/5617

https://www.vilmamoronese.it/interrogazione-m5s-non-siano-gli-studenti-caserta-pagare-danni-provocati-delle-istituzioni/5399

https://www.vilmamoronese.it/la-mozione-del-m5s-sulledilizia-scolastica-regione-campania/5205

https://www.vilmamoronese.it/m5s-dalla-parte-degli-studenti-caserta-governo-ascolti-intervenga/5261

https://www.vilmamoronese.it/emendamenti-m5s-notturna-salvare-le-scuole-della-provincia-caserta/6391

Moronese(M5S) intervento commissione Bilancio Senato dissesto provincia di Caserta (13/06/17) https://youtu.be/XsvB4HWcT1w

https://www.vilmamoronese.it/soluzione-dissesto-provincia-caserta-ce-piccola-speranza-governo-ora-si-esposto/6157

https://www.vilmamoronese.it/la-situazione-attuale-dissesto-della-provincia-caserta/6133

https://www.vilmamoronese.it/provincia-caserta-lemendamento-puo-evitare-disastro-finale-garantire-anno-scolastico/6118

https://www.vilmamoronese.it/moronesem5s-carabinieri-iniziano-chiudere-le-scuole-caserta-governo-responsabile-interviene-paga-conseguenze/5739

Condivisioni 96

Rispondi