Cerignola, via i rifiuti entro il 20 Agosto, aggiornamento emergenza rifiuti.

A seguito dell’interrogazione e della lettera al Prefetto sull’emergenza rifiuti in atto a Cerignola(Foggia) di seguito un primo aggiornamento

Emergenza rifiuti a Cerignola, inviata richiesta informazioni al Prefetto

Dal Ministero dell’Ambiente il Sottosegretario Salvatore Micillo, mi fa sapere quanto segue :

In riferimento alla problematica inerente l’emergenza rifiuti nel comune di Cerignola si riassume brevemente qui di seguito la vicenda:
– A seguito dell’esaurimento delle volumetrie di abbancamento della discarica in loc. Forcone Cafiero in agro del comune di Cerignola e a problematiche economico- finanziare del consorzio Foggia 4 che gestisce il servizio nel giugno scorso si è determinata un’emergenza rifiuti che ha portato il comune di cerignola ad avere non raccolte circa 400 tonn di rifiuti.
– Il sindaco per evitare che i rifiuti restassero per strada e determinassero anche un’emergenza sanitaria ha con ordinanza fatto stoccare tali rifiuti presso l’interporto senza utilizzo di idonei cassoni scarrabili o presidi che isolassero i rifiuti dal terreno (foto 1 allegata fonte Foggia today
– Il 2/7/2018 il NOE sequestra l’area ritenendola una discarica abusiva ed impedendone la rimozione.
– Il 20 luglio u.s. la Procura della repubblica di Foggia ha autorizzato, previa caratterizzazione, la rimozione dei rifiuti presenti.
– Ad oggi i rifiuti non sono stati ancora rimossi.
– Rispetto alla situazione appena descritta non ci sono competenze dirette del Ministero stante l’attuale riparto di competenze che vede le regioni, province e comuni protagoniste a vario titolo della gestione del ciclo dei rifiuti (vedi art 195, 196, 197 e 198 del d. lgs. 152/2006 e s. m. i.) .
– Tuttavia è stato contattato in data odierna il prefetto di Foggia che entro domani riferirà in merito alle azioni poste in essere rispetto alla vicenda.
– I rifiuti depositati presso l’Interporto (700 tonnellate circa) verranno rimossi entro il 20 agosto su disposizione della Procura di Foggia

Naturalmente non appena avrò ulteriori informazioni sulla vicenda, non mancherò di portarvi a conoscenza delle novità.

la foto in anteprima è tratta da Instagram

Rispondi