Sant’Antimo(NA), crollo palazzina: M5S lettera a Prefetto e Sindaco, ascoltino i cittadini

Sulla voragine verificatasi in via Padre Antonino a Sant’Antimo, che ha determinato il giorno 6 Agosto 2018, il crollo della palazzina, abbiamo intenzione di vederci chiaro, per questo come Presidente della Commissione Ambiente, ho inviato una richiesta via PEC, al Sindaco della cittadina ed al Sig. Prefetto di Napoli. In merito al crollo che ha provocato enormmi disagi a numerose famiglie, sono stata contattata da alcuni cittadini, che mi hanno riferito di sentirsi soli e abbandonati dalle istituzioni. Preoccupata per la situazione, ho contattato immediatamente il Sig. Prefetto di Napoli, la dott.ssa Pagano il giorno 2 Agosto, la quale si era resa disponibile nel darmi informazioni. Successivamente nonostante abbia provato a ricontattarla, non ho avuto più notizie, pertanto ho inviato questa lettera alla sua attenzione, al Sindaco di Sant’Antimo e al Ministero dell’Interno. Molti forse non sanno che la Commissione Ambiente, non si occupa soltanto di ambiente in senso generale, ma anche di edilizia, urbanistica, sottosuolo ed edilizia popolare. Ho chiesto sia a voce sia per iscritto al Prefetto, di ascoltare assieme al Sindaco naturalmente, queste persone che stanno vivendo un momento molto particolare, e di avere la massima comprensione.
Naturalmente vi terrò informati sugli sviluppi della questione, e contatterò i cittadini coinvolti appena avrò le risposte dalla Prefettura e dal Sindaco.

One Comment

  1. Pingback: Aggiornamento su crollo palazzina S. Antonino a Sant'Antimo(NA) - VilmaMoronese.it

Rispondi