DL CRISI, MORONESE (M5S): APPROVATA NORMA END OF WASTE IN COMMISSIONE, APRIAMO NUOVA ERA SUL RICICLO

(LaPresse) – “Con l’ok nelle commissioni congiunte Industria e Lavoro è arrivato il disco verde all’emendamento che regola il cosiddetto “End of Waste”, battaglia per la quale il Movimento 5 Stelle si sta spendendo da anni. Con la nuova norma introdotta nel dl Crisi gli enti preposti, seguendo criteri ben precisi e uguali a livello nazionale, potranno rilasciare o rinnovare autorizzazioni alla “cessazione della qualifica di rifiuto”. Un passaggio fondamentale per far sì che finalmente il rifiuto possa essere trasformato in nuova materia/prodotto, introducendo al contempo un sistema di controllo e monitoraggio per tutelare ambiente e salute.

Punti di forza dell’emendamento sono anche la creazione presso il Ministero dell’Ambiente di una task force per i decreti ministeriali “caso per caso” e la realizzazione di una banca dati nazionale sulle autorizzazioni che vengono rilasciate e quelle che man mano dovranno adeguarsi in fase di rinnovo o riesame. Con il provvedimento che domani portiamo in aula al Senato superiamo il sistema di gestione imperniato sullo smaltimento in discarica e all’incenerimento, aprendo così a nuove politiche fatte di percorsi virtuosi e di transizione verso un’economia circolare, perchè l’obiettivo che come gruppo Movimento 5 Stelle ci siamo posti è quello di diminuire l’impiego di materie prime vergini con materie provenienti da filiere di recupero”. Così Vilma Moronese (M5s), presidente della commissione Ambiente in Senato.

POL NG01 rib 212036 OTT 19

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *