Legge Quadro Isole Minori, approvata all’unanimità – Moronese(M5S): Risultato storico

Legge quadro sulle Isole Minori, benvenuta!
Sono molto orgogliosa per l’approvazione di questa legge che porta la mia prima firma ed è la prima di questa legislatura ad essere licenziata dall’aula del Senato.
Abbiamo portato a termine un gran lavoro con tutta la Commissione Ambiente del Senato che mi onoro di presiedere, lavoro che è partito dalla scorsa legislatura assieme al collega Vincenzo Maurizio Santangelo quando eravamo all’opposizione.

Abbiamo lavorato anche di notte in commissione, con il relatore Matteo Mantero – M5S, con i colleghi tutti, i funzionari del Senato e dei Ministeri, con il nostro legislativo. Tutto solo nell’esclusivo interesse dei cittadini e per arrivare a questo storico risultato. Storico perché è da 22 anni che si attendevano provvedimenti per le Isole Minori, per migliorare le condizioni di vita di centinaia di migliaia di cittadini che sino ad oggi si sono sentiti trascurati dallo Stato.

Noi abbiamo mantenuto le promesse, in poche settimane abbiamo approvato una Legge Quadro, ed abbiamo fatto anche di più, abbiamo trovato i fondi per i comuni isolani a cui potranno accedere presentando progetti in materia di trasporti, mobilità sostenibile, energie rinnovabili, riduzione dei rifiuti e molto molto altro.

Abbiamo stanziato 170 milioni, che possono sembrare pochi, ma dovete sapere che i governi precedenti avevano portato a ZERO il fondo già esistente per le Isole Minori, che doveva in realtà essere di 20 milioni all’anno. Hanno scippato i soldi che erano destinati a quei cittadini, che giustamente si sentivano ignorati. In poche parole la politica faceva finta di interessarsi dei loro problemi ed all’atto pratico non faceva nulla, anzi gli toglieva anche i fondi che gli spettavano di diritto.

Ora c’è finalmente un testo di legge quadro su cui poter anche continuare a lavorare e far sempre meglio, abbiamo redatto ed inserito anche l’elenco delle isole minori perchè fino ad oggi non era chiaro nemmeno quali fossero le isole minori in Italia.
Ovviamente il disegno di legge dovrà passare il vaglio anche della Camera dei Deputati, ma sono convinta che anche lì terranno conto dell’importanza di questo provvedimento e che lo stesso vedrà il voto favorevole di tutti i gruppi parlamentari.

Grazie a tutti quelli che hanno contribuito all’approvazione di questa legge, grazie al Governo, al Ministero dell’Ambiente e alla Presidenza del Consiglio che ci hanno creduto ed hanno stanziato i fondi necessari, questo è il cambiamento, fare ciò che si è detto di fare e farlo anche rapidamente.

Mai più cittadini di serie B!

ISOLE MINORI, M5S: ELIMINIAMO OSTACOLI A SVILUPPO E SOSTENIBILITA’ (9Colonne) Roma, 17 ott – “A distanza di 22 anni le ISOLE MINORI hanno una legge quadro che le tutela e le valorizza. Avendo come faro l’articolo 3 della Costituzione, abbiamo portato a casa un risultato storico per piccole realtà insulari. Questo ddl rappresenta un primo significativo passo per rimuovere tutti quegli ostacoli che intralciano la crescita e lo sviluppo di queste ISOLE”. Lo dichiarano i senatori del M5s in Commissione Ambiente. “Il disegno di legge sulle ISOLE MINORI darà il giusto slancio economico e infrastrutturale a queste realtà. Dalla valorizzazione delle attività produttive e del patrimonio storico artistico al potenziamento di tutto il comparto della mobilità sostenibile – come bike sharing, e piste ciclabile -, dal consolidamento dei porti all’ incentivare le piccole e medie imprese, dall’artigianato alla pesca. Questo provvedimento favorirà e aumenterà la qualità della vita su queste ISOLE, con particolare attenzione ai servizi essenziali costituzionalmente garantiti, volti alla tutela della salute e ai servizi sociali”. “Questo ddl – concludono i senatori M5s – non è solo una vittoria del Movimento 5 Stelle ma è anche la vittoria di tutti i cittadini. Grazie a questo disegno di legge, le ISOLE MINORI potranno puntare finalmente ad azzerare quel gap sociale, infrastrutturale, economico che le differenzia dalle grandi ISOLE e dalla “terra ferma”. Una vittoria di civiltà e dignità sociale”. 171720 OTT 18

Legge quadro per lo sviluppo delle isole minori
marine, lagunari e lacustri (testo approvato in Senato ed inviato alla Camera) scarica il PDF

Allegati

Rispondi