Moronese(M5S) tutelare le famiglie e i lavoratori di Terra di lavoro SpA, inviata interrogazione al Ministro Poletti

Roma 28 Novembre, è stata presentata e pubblicata un’interrogazione al Senato della Repubblica dal MoVimento 5 Stelle, indirizzata al Ministro del Lavoro, sulla società interamente pubblica Terra di Lavoro S.p.A. L’azienda che fa capo alla Provincia di Caserta, a seguito della grave situazione di dissesto economico in cui versa l’ente, è a rischio occupazionale.

Fra pochi giorni l’azienda che si occupa della manutenzione degli edifici scolastici e delle strade provinciali, potrebbe dichiarare la crisi aziendale, in quanto non ha più fondi per continuare a svolgere le proprie mansioni. Da mesi vive di proroghe e di affidamenti precari, pur di rimandare in avanti il problema più grosso, ovvero quello economico legato al dissesto dell’ente Provincia di Caserta” lo dichiara la portavoce del MoVimento 5 Stelle Vilma Moronese, che ha inviato un’interrogazione al Ministro Giuliano Poletti, per sottoporre la questione che investe 62 lavoratori e famiglie del casertano, che di fronte all’ipotesi fallimento della loro società, occuparono il tetto di una scuola nei mesi scorsi, in segno di protesta.

Siamo seriamente preoccupati, sia per il lavoratori di Terra di Lavoro S.p.A., ma anche per la situazione che vive nel suo complesso l’intera provincia di Caserta, ed in primis penso alla disastrosa questione manutenzione degli edifici scolastici. Ieri il Governo ha bocciato un mio emendamento che avrebbe sgravato le Province che avessero dichiarato il dissesto entro dicembre 2015 e quindi Caserta, dal prelievo forzoso imposto dalla legge Delrio del Governo Renzi. La nostra proposta resta ad oggi l’unico modo per dare respiro ad un’intera provincia ormai paralizzata da anni, ma al Governo sembra non interessare. Noi continueremo con la nostra azione di denuncia e di supporto ai cittadini e ai lavoratori, consapevoli che soltanto un Governo a 5 Stelle potrà cambiare in meglio le sorti dell’Italia e di questo territorio, che come ormai tutti sanno è agli ultimi posti di tutte le classifiche sulla vivibilità e sui servizi ai cittadini” conclude la Moronese.

qui è disponibile il testo dell’interrogazione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/showText?tipodoc=Sindisp&leg=17&id=1058272

Condivisioni 34

Rispondi