Campania, spesi solo 8 milioni su 140 disponibili per la Terra dei Fuochi, il Governo risponde ok beccatevi l’inceneritorie di Salerno

Il 9 Luglio abbiamo presentato al Senato come MoVimento Cinque Stelle questa interrogazione “M5S Interrogazione Parlamentare fondi FESR Terra dei Fuochi e multe milionarie che paghiamo noi!” la Regione Campania su 140 Milioni di € messi a disposizione per la questione terra dei fuochi, quindi per i rifiuti, ne ha spesi soltanto 8.

Il Governo, Mercoledì 7 Ottobre, in Commissione Ambiente, mi ha risposto che (per quanto riguarda) la programmazione e la gestione dei fondi è di competenza della Regione, cosa che sappiamo benissimo tutti.

Noi, infatti, avevamo chiesto se volessero intervenire in qualche modo, ad esempio attraverso un coordinamento nella gestione delle risorse, ma evidentemente a loro non interessa.

Mentre per la questione delle multe che ci infligge l’Europa per la non corretta gestione dei rifiuti, che entro fine legislatura, probabilmente raggiungeranno quota 500 Milioni di € circa, il Governo ha risposto che loro sono intervenuti per la risoluzione del problema nominando un Commissario per la costruzione di un Inceneritore a Salerno.

Io credo che questo sia il Governo più incompetente della storia d’Italia

Legislatura 17ª – 13ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 178 del 07/10/2015
La senatrice MORONESE (M5S) si dichiara insoddisfatta della risposta, rilevando l’incapacità del Governo di risolvere le problematiche ambientali connesse allo smaltimento dei rifiuti in Campania, ad orientare i rapporti tra le istituzioni di livello statale e la Regione e a dar corso alle indicazioni della Commissione europea, volte a prevenire le infrazioni comunitarie e i costi derivanti.

qui in allegato il PDF della risposta ricevuta dal Governo in commissione

 

fondi europei terra dei fuochi la regione non li ha spesi interrogazione m5s

Allegati

Condivisioni 0

Rispondi