Forza Italia si è mangiata la Provincia di Caserta, e parla ancora, il 4 Marzo puniscili vota M5S

Le affermazioni del Presidente della Provincia di Caserta Magliocca, sono vergognose e false, io non conosco il sig. Magliocca e non conosco nemmeno la sua faccia, non l’ho incontrato mai in vita mia nemmeno in modo fortuito, smentisco assolutamente la sua dichiarazione che è stata riportata sul giornale on-line Casertafocus . Questo dimostra quanto siano in difficoltà i partiti di destra e di sinistra.
Dire che non mi sono occupata della questione della Provincia di Caserta, è falso, ci sono atti pubblici, video e articoli che lo dimostrano.

Dissesto provincia Caserta: il Governo ha avuto 1 anno, adesso subito rispetto impegni presi in Senato


Nel 2013, il Presidente Zinzi, non dichiarò il dissesto finanziario della Provincia di Caserta, soltanto per non compromettere la campagna elettorale del figlio che era candidato alle politiche. Ciò ha comportato che non dichiarando il dissesto nel 2013, ha fatto si che la Provincia di Caserta non potesse rientrare nell’esenzione prevista per legge, per quelle province che dichiaravano il dissesto entro Ottobre 2014.

Emendamenti M5S in notturna per salvare le scuole della provincia di Caserta


Se Zinzi (padre) avesse dichiarato il dissesto nel 2013, la nostra provincia sarebbe rientrata nell’esenzione, poi il PD con la legge Del Rio nel 2014 ha completato il quadro del disastro tagliando i fondi alle Provincie.
Non venissero a fare la morale al MoVimento 5 Stelle che non ha mai governato ne la Provincia e ne è mai stato al Governo nazionale, la colpa del disastro è tutta della destra e della sinistra.

Moronese(M5S) Il governo poteva salvare la provincia di Caserta dal dissesto, ma non lo ha fatto, per logiche elettorali


Sulla mià attività per difendere le scuole, i lavoratori e i cittadini di tutta la provincia è completamente provata da atti pubblici e dai fatti, quando addirittura anche costretta sulla sedia a rotelle mi presentai in Provincia per illustrare e proporre tutte le azioni messe in campo dal MoVimento 5 Stelle, poi bocciate proprio da Forza Italia e Partito Democratico in Parlamento.

MORONESE(M5S) OTTENUTI 4 IMPORTANTI IMPEGNI PER LE SCUOLE DI CASERTA DAL MINISTRO FEDELI


Ho avuto un rapporto continuo con gli studenti e la rete dei genitori, e li ho fatti anche incontrare con il Ministro. In quella sede il Ministro Fedeli prese un impegno ufficiale per risolvere la questione delle scuole a Caserta, che poi non ha mantenuto.

Scuole: Crollo tetto della palestra ad Aversa, Moronese(M5S) scrive al Ministro dell’Istruzione “suo intervento urgente”


Noi del MoVimento 5 Stelle riteniamo che le Province come enti siano da eliminare, ma allo stesso tempo riteniamo naturalmente che i lavoratori siano da salvaguardare e che le competenze vadano affidate alle Regioni. Le Province sono state e lo sono ancora solo un modo per accaparrarsi poltrone e fondi, se le scuole crollano significa che non hanno mai fatto manutenzioni, e i soldi sono spariti, ma di tutto questo se ne occuperà la magistratura.

Moronese(M5S) tutelare le famiglie e i lavoratori di Terra di lavoro SpA, inviata interrogazione al Ministro Poletti


Ribadisco che è un atteggiamento vergognoso mentire sul mio lavoro e dichiarare che c’è stato un incontro con me. Me lo venisse a dire in faccia il sig. Magliocca!

Dona per il MoVimento 5 Stelle di Caserta e Provincia


320 Condivisioni

Rispondi