Nota sulla mancanza di collaborazione da parte dell’Acquedotto Pugliese (vasca del Pilone)

Oggi ho inviato via posta certificata al Ministero dell’Ambiente e a tutti gli enti coinvolti questa nota

Oggetto: Estensione del sistema idrico integrato agli agglomerati costieri di Pilone – Consorzio Rosa Marina – Costa Merlata – Monticelli nel Comune di Ostuni (BR) – Opere per il completamento del sistema fognario del litorale nord dell’abitato – Loc. Pilone. T.

Si fa riferimento alla nota prot. 8484 del 9 maggio 2018 con la quale Codesto Ministero, a seguito della mia richiesta del 2 maggio, richiedeva all’AQP di produrre la documentazione ricevuta dall’Ufficio tecnico comunale in fase di valutazione.
Come noto l’AQP ha dichiarato che “il riferimento al PUG in sede progettuale è stato determinato dalla valutazione di documenti ricevuti dall’ufficio tecnico comunale, che si ritenevano appropriati, ma che in realtà, si è poi appreso, erano in corso di discussione. Ad oggi il Comune di Ostuni non è dotato di un PUG approvato, ma unicamente di un PRG”.

Con successiva nota del 22 maggio u.s. la società AQP senza fornire riscontro né produrre la documentazione richiesta dal Ministero continua a ribadire la validità del progetto.
Ritengo che tutta questa vicenda risulti allo stato attuale ulteriormente aggravata e complicata proprio perchè nel tempo si sono registrate numerose omissioni procedurali. Chi aveva il compito di verificare gli atti non ha provveduto o lo ha fatto senza rispettare tutte le procedure, ad esempio basandosi su mere dichiarazioni verbali e/o scritte.

Alla luce di quanto già constatato ed onde evitare di ripetere gli stessi errori, non si può non procedere alla verifica dei documenti richiesti. La mancata trasmissione da parte di AQP lascia davvero perplessi e può legittimamente generare dubbi sulla reale esistenza degli stessi.

Tale comportamento è a mio avviso inaccettabile e irrispettoso nei confronti delle Istituzioni che stanno lavorando e collaborando insieme per la risoluzione del problema e soprattutto dei cittadini che sono vittime di questa lungaggine amministrativa che sta solo danneggiando il territorio.
Confidando in Lei Cons. Lorenzini e nella sua volontà di fare chiarezza la saluto cordialmente.

Roma, 25.05.2018
Vilma Moronese
Cittadina eletta al Senato della Repubblica
Movimento 5 Stelle

Vasca di sollevamento del Pilone, Moronese(M5S) l’ISPRA svolgerà la comparazione dei progetti alternativi, ma l’AQP ancora non consegna la documentazione.

Rispondi