Parco Nazionale di Pantelleria, M5S ferma ancora una volta la nomina di un condannato ed indagato

È un’indecenza quello che vuole fare questo Governo PD con la complicità del Presidente Musumeci della Regione Sicilia. Si infatti sinistra e destra si sono uniti nel proporre e nel dare parere favorevole per la nomina di Presidente del Parco di Pantelleria nella persona di Salvatore Gabriele attuale Sindaco di Pantelleria. Ebbene siamo riusciti già una prima volta a bloccare mercoledì scorso la votazione ed anche una seconda.

Nomine Parchi, Moronese (M5S): sventato in extremis assalto dei partiti per Pantelleria e la Maddalena

Il M5S si oppone a questa nomina innanzitutto perchè a fine legislatura e a camere sciolte e non si comprende perchè abbiano urgenza di procedere in virtù del fatto che a presiedere il Parco ci sia un commissario ad acta che può benissimo proseguire fino a insediamento del nuovo Parlamento da qui a poco più di 2 mesi e lasciare che sia questo poi a procedere. Ma quello che ho evidenziato la settimana scorsa è che il suddetto candidato a Presidente del parco non è stato scelto nè per merito nè per esperienza non avendo a nostro avviso nè l’uno nè l’altro requisito e che inoltre lo stesso in passato è stato indagato per abuso edilizio e anche condannato per aver minacciato e aggredito un tecnico comunale.


Amara sorpresa questa settimana quando abbiamo constatato che la Commissione Ambiente era stata nuovamente convocata alle 14 di oggi 24 gennaio, sempre con il medesimo ordine del giorno.
Sono stata quindi costretta a intervenire nuovamente anche perché in aggiunta a quanto detto la volta precedente si è aggiunta la notizia di giovedì scorso apparsa sui maggiori quotidiani nazionali, secondo la quale la stessa persona che propongono come presidente del Parco risulta ora anche indagata insieme ad altre 73 persone fra cui il padre del ministro Alfano, per associazione a delinquere, corruzione, truffa, ricettazione, corruzione elettorale e false comunicazioni in ambito societario. 
Qui potete ascoltare quanto ho dichiarato in Commissione Ambiente oggi al Senato :

Resoconto di commissione http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jsp?tipodoc=SommComm&leg=17&id=1063968

Questi di seguito sono i pareri favorevoli del Governo(PD), con la firma del Ministro Galletti, e quello della Regione Siciliana a firma di Nello Musumeci(Forza Italia), per la nomina del Sindaco di Pantelleria.

Così per la seconda volta siamo riusciti a far mancare il numero legale e loro imperterriti e più indecenti che mai hanno riconvocato la Commissione per domani ore 11, ma il M5S sarà presente e continuerà a dare battaglia contro questa nomina politica scandalosa anche e soprattutto perché a chiedercelo sono i siciliani e soprattutto i cittadini di Pantelleria.

iscriviti al Canale Telegram https://t.me/vilmamoronese

Condivisioni 252

One Comment

  1. Pingback: M5S: Pantelleria, i partiti nominano un indagato alla presidenza del parco nazionale - VilmaMoronese.it

Rispondi