Moronese(M5S) ‘Liberare le istituzioni da una classe politica corrotta’ intervista Il Mattino di Caserta

Quali priorità per il territorio compreso nel collegio?

Voglio portare avanti il gran lavoro svolto dal M5S nella XVII legislatura soprattutto per quanto attiene la tutela ambientale. Troppi sono i siti inquinati sul nostro territorio per i quali non è mai partita una reale bonifica. Come nel caso della ex Cava Monti di Maddaloni, dove sono stati interrati oltre 300,000 t di rifiuti speciali, tossici e pericolosi, e dove nonostante io sia riuscita a far approvare all’unanimità una risoluzione in Commissione Ambiente del Senato, che prevedeva azioni precise e concrete per avviare la bonifica ad oggi nulla è stato fatto. Lavorerò per attuare quanto previsto nel nostro programma e cioè inserire nella normativa vigente tempi certi per le bonifiche, sanzioni per i funzionari e le amministrazioni che ne bloccano l’iter ed elimineremo i sussidi dannosi che lo Stato eroga ad aziende private, che ammontano a circa 16,6 MLD di euro l’anno. Noi li utilizzeremo per la riqualificazione del territorio.
Altra priorità nel casertano è la sicurezza dei nostri istituti scolastici, priorità totalmente ignorata dal Governo in questi ultimi 5 anni, una situazione drammatica che di cui sono responsabili sia il Partito Democratico sia Forza Italia che ha avuto la presidenza della Provincia in questi anni in cui l’ente è in dissesto finanziario.
La terza “urgenza” è salvaguardare il lavoro di tanti cittadini casertani che sono vittime delle scelte effettuate dalla politica nazionale che ha permesso alle aziende multinazionali di acquisire le migliori produzioni italiane, ricevere aiuti di stato per poi delocalizzare le attività all’estero lasciando nel baratro migliaia di lavoratori. Questo non deve più accadere. Lo Stato deve tutelare gli interessi dei propri cittadini e non favorire gli interesse economici di aziende straniere solo perché questi gli finanziano magari la campagna elettorale.

Quali sollecitazioni stai ricevendo dagli elettori?

I cittadini casertani sanno benissimo che nel condurre le loro battaglie in questi anni hanno avuto a loro fianco solo il M5S e in particolar modo la sottoscritta. In questi giorni di campagna elettorale sono stata gratificata dal loro sostegno e mi hanno incoraggiata a continuare il lavoro già avviato, che hanno potuto verificare in modo concreto, con i fatti.

Prima emergenza che affronterai appena rieletta?

La vera grande emergenza adesso è quella di liberare le istituzioni da una classe politica corrotta, che ha dirottato le risorse economiche nelle sue tasche togliendo servizi e negando i diritti ai cittadini. Lo dimostra la recente inchiesta di Fanpage.it che ha mostrato a tutti, tramite l’utilizzo di telecamere nascoste, come i funzionari pubblici e i politici corrotti intaschino le tangenti sui rifiuti, fregandosene dell’ambiente e la salute delle persone.

Elezioni 2018 Fac Simile scheda elettorale UNINOMINALE M5S CASERTA – SENATO

Dona per il MoVimento 5 Stelle di Caserta e Provincia

108 Condivisioni

Rispondi