Regi lagni e rifiuti tossici, dopo le denunce del M5S parte la bonifica a Santa Maria Capua Vetere

Da quando è entrato il MoVimento 5 Stelle nelle istituzioni è cambiato tutto, non solo le nostre proposte stanno creando un cambiamento nell’Italia intera e nei comuni, dando finalmente la prospospettiva reale e concreta di quello che deve essere veramente il cambiamento, ma soprattutto le nostre denunce, che sono state tantissime in questi anni danno i loro frutti.

Non dovete credere a chi vuole far sembrare che in politica sono tutti uguali, no non è così, ora c’è il M5S una forza politica e popolare, che agisce dal basso nell’esclusivo interesse del bene comune. Il fatto che il movimento rifiuta i soldi dei rimborsi elettorali e che ci tagliamo lo stipendio per restituirlo ai cittadini è la prova che non lo facciamo per interessi di gestione del potere e delle poltrone, cosa che anima esclusivamente i partiti.

Qualche mese fa, gli attivisti di Santa Maria Capua Vetere assieme ad altri cittadini, denunciarono una grave situazione ambientale, ovvero il deposito di rifiuti tossici sulle rive dei Regi Lagni. Questo è il punto esatto dove sono stati sversati i rifiuti per diverse centinaia di metri lungo il canale.

Dal terreno emergevano strane e maleodoranti fumarole che si innescavano e fumavano anche durante le pioggi. Il fumo usciva dal terreno, come potrete vedere da questo video

Dopo aver promosso incontri e fatto le prime denunce, il nostro consigliere in Regione Campania, sollecita la SMA Campania ad intervenire per competenza.

Successivamente la SMA risponde con questo documento inviandoci i risultati delle analisi effettuate lungo i regi lagni dove avevamo rinvenuto i rifiuti e le fumarole, SCARICA QUI IL REPORT

analisi benecon per conto della sma campania

Dopo questi risultati il MoVimento 5 Stelle, tramite i suoi consiglieri Vincenzo Viglione e Tommaso Malerba depositavano questa interrogazione il 26/01/2016 con delle richieste ben precise, ottenendo questa risposta lo scorso aprile.

Oggi apprendiamo che i soldi per la rimozione dei rifiuti sono stati stanziati e che si procederà alla bonifica, grazie soprattutto all’opera di denuncia del M5S nelle istituzioni preposte.

Articolo su Il Mattino di Caserta 12 Maggio 2016
fumarole santa maria capua vetere

Certo è che purtroppo resta il danno ambientale procurato e quello economico, procuratoci ancora una volta da delinquenti senza scrupoli. Nel frattempo che il MoVimento 5 Stelle, possa fare ancora di più, e con la speranza che possa divenire governo del territorio e governo nazionale, voi non smettete di denunciare, segnalate e segnalateci tutto.

Per approfondire leggi anche :

http://interno18.it/attualita/51552/smcv-fumarole-nel-rione-santandrea-il-grave-errore-della-copertura-con-terreno

http://interno18.it/attualita/55198/fumarole-nei-regi-lagni-parte-la-bonifica-una-montagna-di-rifiuti-300-metri-cubi

Rispondi